vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

ICT Law

 

Gli studi condotti presso il CIRSFID nell'ambito del diritto dell'informatica e delle nuove tecnologie comprendono tutti gli aspetti del rapporto fra diritto ed informatica. In particolare, vengono affrontate le seguenti problematiche:

- Tutela giuridica del software e del firmware
- Contratti informatici
- Documento informatico e firma digitale
- Tutela delle banche dati e delle opere multimediali
- Tutela della privacy
- L'informatica nella pubblica amministrazione
- Aspetti giuridici del telelavoro
- Il diritto penale dell'informatica

Tutela giuridica del software e del firmware

In tale settore di ricerca viene studiato il sistema delle creazioni intellettuali (opere dell'ingegno ed invenzioni industriali), il programma per elaboratore tra brevetto e diritto d'autore (l'esclusione del software dalla brevettabilità, la tutela del firmware, l'inserimento del software nella disciplina del diritto d'autore) e la disciplina più recente sulla tutela dei programmi per elaboratore (requisiti di tutela e durata del diritto d'autore nella disciplina nazionale, comunitaria ed internazionale, contenuto e diritti di utilizzazione economica, sanzioni civili). Grande interesse viene manifestato, nella ricerca, verso i profili comparatistici, con riferimento soprattutto alla disciplina statunitense.

Contratti informatici

Gli argomenti oggetto di studio in quest'area comprendono i contratti ad oggetto informatico (hardware: vendita e locazione; software: contratto di licenza d'uso e di sviluppo software), i contratti conclusi con strumenti informatici ed il commercio elettronico.

Documento informatico e firma digitale

In quest'area di ricerca si studia l'applicazione analogica della normativa esistente al documento informatico ed alla firma digitale, la forma degli atti, la disciplina generale relativa ai documenti ed alle firme, i profili processuali, il riconoscimento della rilevanza giuridica di rappresentazioni informatiche, il documento informatico e la firma digitale, l'archiviazione con supporti ottici e la trasmissione telematica delle dichiarazioni.

Tutela delle banche dati e delle opere multimediali

I temi al centro dello studio in questo settore sono la banca dati e l'opera multimediale come beni giuridici e come creazioni dell'ingegno, la disciplina generale delle creazioni dell'ingegno (Convenzione di Berna, legge italiana di disciplina del diritto d'autore) e la disciplina speciale delle banche dati e delle opere multimediali.

Tutela della privacy

Gli argomenti studiati in quest'area di ricerca comprendono i principi del diritto alla riservatezza, il trattamento dei dati personali, il trattamento di dati particolari e la relativa tutela (ufficio del Garante e suoi compiti, ricorsi giurisdizionali ed amministrativi).

L'informatica nella pubblica amministrazione

Oggetto di studio sono il coordinamento e il processo di automazione delle amministrazioni pubbliche, la qualificazione del personale informatico e la formazione informatica del personale, i contratti informatici della pubblica amministrazione, il diritto al documento e l'automazione della contabilità pubblica.

Aspetti giuridici del telelavoro

In quest'area di ricerca viene studiato il principio di tutela del lavoro nella Costituzione, l'applicazione analogica della normativa esistente al telelavoro, i modelli contrattuali applicabili, i diritti dei telelavoratori, il telelavoro nella pubblica amministrazione.

Il diritto penale dell'informatica

Oggetto di studio sono i computer crimes (legge 23 dicembre 1993 n. 547), la tutela penale del diritto d'autore, la tutela penale del trattamento dei dati personali, la pedopornografia in rete.